Transito di San'Antonio da Padova

 

All' Arcella, quartiere di Padova, arrivò S. Antonio morente la sera dei 13 giugno 1231 su un carro trainato da due buoi. Dopo la morte del santo, la salma fu trasferita alla Basilica cittadina ove oggi riposa. L' Arcella, pur se privata del corpo del Santo, continua ad essere uno dei luoghi più venerati della città. La "parola" è il tema dominante nel 750° anniversario del ritrovamento della Lingua incorrotta di Sant'Antonio.

 

 

Sito realizzato da Digedit siti web con joomla