Storia di "La Corte Medioevale"

Un gruppo di amici, nel 1990, ebbe l’idea, con l’aiuto di altri volontari, di rievocare l’avvenimento storico dell’arrivo di Beatrice d’Este al convento sul monte Gemola, con una rappresentazione in costume del 1200. Sulla base di accurate ricerche si è cercato di ricostruire il più possibile la corte del Marchese d’Este, composta da nobili, dame, cavalieri, armigeri, trovatori, maestri artigiani e popolani. Con l’arrivo di nuovi membri il gruppo si è allargato facendosi conoscere ed apprezzare in tutto il territorio; e nel 1998, per necessità organizzative, si costituì in: Associazione Culturale “La Corte Medioevale”
Dall’anno successivo l’Associazione inizia a partecipare a manifestazioni fuori regione, facendosi conoscere in tutto il territorio nazionale. Nel 2020 per una riforma del terzo settore l’Associazione diviene “Associazione di Promozione Sociale”, infatti attualmente il nome ufficiale del gruppo è “La Corte Medioevale APS”.
Dall’anno successivo l’Associazione inizia a partecipare a manifestazioni fuori regione, facendosi conoscere in tutto il territorio nazionale. Nel 2020 per una riforma del terzo settore l’Associazione diviene “Associazione di Promozione Sociale”, infatti attualmente il nome ufficiale del gruppo è “La Corte Medioevale APS”.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze . Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.